ANZIO: L’ITALIA C’È, SOLIDARIETÀ A PD PER VILE AGGRESSIONE



“L’atto vandalico ai danni del circolo PD di Anzio suscita sconcerto e preoccupazione. Si tratta dell’ennesima intimidazione subita dalla consigliera comunale Lina Giannino, che ha denunciato a più riprese la presenza della criminalità organizzata ad Anzio” lo dice Mario Borgo Caratti del gruppo laziale de L’Italia C’è.


“Il tutto avviene in un momento particolare per il litorale a Sud di Roma dopo l’operazione della DDA di Roma di febbraio, che ha portato all’arresto di 65 persone, alcune delle quali gravemente indiziate di far parte di un'associazione di stampo mafioso, e le commissioni di accesso nei comuni di Anzio e Nettuno, che dovranno accertare eventuali forme di condizionamento di tipo mafioso dei loro organi amministrativi. Esprimiamo - continua - la nostra solidarietà a Lina Giannino, che dovrà essere sostenuta in questa dura battaglia. Noi ci saremo insieme a quanti ogni giorno si oppongono alle mafie”

conclude l’esponente de L’Italia C’è.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti