top of page

Camminando verso l’oceano di Domenico Scialla, un libro tra il reale e il metafisico


Editore: pubblicazione indipendente

Genere: narrativa

Pagine: 175

Anno di Pubblicazione: prima pubblicazione 2020, ristampa 2022

Camminando verso l’Oceano” di Domenico Scialla è un viaggio fisico e mentale. Un’avventura fantastica, piena di esperienze che i lettori potranno vivere grazie alla narrazione intensa dello scrittore.

Il protagonista principale, Rich, insieme alla sua amica Stefana, compirà un viaggio mistico, il quale sembrerà non avere mai risvolti religiosi, ma esso, assumerà i toni di un vero e proprio viaggio naturalistico. Il percorso che Rich compirà, metterà in discussione persino diversi risvolti della sua vita.

Lui, sembra infatti prendere una nuova luce durante il cammino verso l’oceano. Esso abbandona la frustrazione del suo lavoro, l’impotenza verso le cose della vita, la coltre fitta di paura e mostri del passato, fino ad affacciarsi ad una figura salvifica, che nel suo immaginario è appunto Stefania, la sua amica di sempre. Questo concetto, complice l’ambizione letteraria del protagonista, sembra strizzare l’occhio al concetto della donna angelo tipico dello stilnovismo. Rich vede St, quasi come una figura ultraterrena e mistica, da cui trarre ispirazione per i dubbi della sua vita. Nonostante i numerosi riferimenti a fatti ultraterreni, il romanzo di Scialla non avrà però mai risvolti religiosi.

Tuttavia nonostante la figura di St nell’immaginario del protagonista sembra avere risvolti salvifici, nella realtà, ella viene presentata come una donna enigmatica, capace di essere costante nella sua presenza solo durante i viaggi. La donna diviene quindi prima simbolo di salvezza, poi si trasforma in un enigma da svelare, e infine appare, magicamente, con un colpo di scena finale senza pari.

Il romanzo di Scialla assume quasi le sembianze di un diario scritto al momento, ovunque ci si trovi. Rich si troverà ad affrontare una sorta di girone fatto di prove e sfide contro sé stesso, capaci non solo di permettere una crescita personale, ma anche di fornire spunti di riflessione per il lettore stesso. I demoni del protagonista sono indagati dalla penna di Scialla in maniera forte e dettagliata, permettendo al lettore di immergersi in maniera totale nella rete intricata di sentimenti e conti in sospeso. Le sensazioni dei personaggi arrivano in maniera incisiva, e scorrono lungo tutte le pagine del racconto stesso, fornendo al lettore un’esperienza senza pari.

Il libro di Scialla accompagna il lettore sotto braccio in un viaggio tra realtà e surrealismo, dove sparizioni improvvise, e congetture, tengono il lettore impegnato fino alla fine, in un viaggio dentro e fuori se stessi. (Miriana Kuntz)


CONTATTI AUTORE:

www.camminandoversoloceano.it

www.facebook.com/domenicoscialla

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page