CAMORRA, MONTECCHI A CALENDA: “CHIARISCA LE RAGIONI DELLA CANDIDATURA DI DEL PRETE”


Quanto stiamo leggendo in queste ore lascia davvero sgomenti. Vittorio Sgarbi catapultato a Bologna in un collegio praticamente impossibile, altri candidati lasciati fuori dalle liste e poi - peggio del peggio - un candidato nelle liste di CALENDA che dichiara in un video del 2020 “sono camorrista e sono fiero di esserlo”. Ecco io credo che rispetto a una dichiarazione di questo tipo - anche per rispetto alle vittime della mafia, alle loro famiglie, e alle forze dell’ordine che ogni giorno combattono in prima linea rischiando la vita - non si possa far finta di nulla e debba venire dalle forze politiche tutte una condanna decisa rispetto a qualsivoglia organizzazione mafiosa e verso tutti gli ambienti anche solo potenzialmente di infiltrazione camorristica. Come Valore Liberale abbiamo dato indicazione di votare le forze della coalizione di centrodestra. E in modo particolare il nostro impegno e’ su Bologna per Vittorio Sgarbi. Crediamo che la figura del critico d’arte, conosciuto a livello mondiale, possa costituire per Bologna un trampolino di lancio per rimettere la città al centro di una rinascita artistica e culturale di profilo nazionale e internazionale.


Roma, 25 agosto 2022



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti