Carlucci sarà il coordinatore regionale di Primavera Meridionale in Puglia



Questa mattina la segreteria generale dell’associazione metapolitica Primavera Meridionale ha conferito al dott. Cosimo Damiano Carlucci l’incarico di coordinatore regionale per la Puglia. Una lunga e prestigiosa carriera la sua che dalla provincia di Brindisi lo ha visto, giovane dirigente sindacale, scalare i vertici dell'Unione Artigiani Italiani (organizzazione della quale è attualmente il presidente nazionale) nonché sedere alla presidenza della Conefibir (Confederazione Nazionale Enti Bilaterali). Già dalla prossima settimana il neo-coordinatore pugliese sarà al lavoro per nominare i vari responsabili provinciali ed organizzare una grande manifestazione per presentare Primavera Meridionale nella propria terra. “Siamo estremamente lieti - ha commentato il fondatore dell’organizzazione Sabino Morano - del fatto che l'amico Cosimo Carlucci abbia voluto porre la sua esperienza e la sua radicata rete organizzativa al servizio della costruzione di Primavera Meridionale nella propria regione. L’impegno di uomini dallo straordinario valore umano e dalle indubbie capacità come Cosimo, testimonia il percorso di condivisone e progettualità che la nostra aggregazione metapolitica sta ponendo in essere su tutti i territori del nostro mezzogiorno”. Continua dunque senza sosta l'azione di radicamento dell'associazione che, nelle prossime settimane, vedrà la presentazione di nuovi circoli nelle province di Napoli e Caserta, contestualmente alla nascita del dipartimento “Etnosociologia e ruralità” che andrà ad affiancare “Famiglia e lavoro” già presentato negli scorsi giorni ad Avellino.

0 visualizzazioni0 commenti