Enzo Palumbo (DL): L'Ucraina nella grande famiglia delle democrazie europee!


“Mentre si sta consumando l’immane tragedia dell’Ucraina, aggredita senza motivo da un potente vicino che utilizza le sue armi micidiali nel tentativo di spegnere la sete di Libertà di un intero popolo e la sua volontà di vivere in pace in sintonia con le altre democrazie europee, Democrazia Liberale accoglie con emozione la notizia che SLUHA NARODU, il partito del suo presidente Zelensky, che si sta dimostrando eccezionale guida per il suo Paese, ha deciso di aderire ad ALDE PARTY, la grande famiglia dei liberali europei.

Una decisione che si accompagna a quella pressoché unanime del Parlamento Europeo che, con procedura di eccezionale urgenza dettata dalla situazione, ha chiesto alle Istituzioni europee di attribuire all’Ucraina lo status di paese candidato a entrare nell’UE.

Due notizie che non attenuano il dolore e l’indignazione per l’aggressione che l’Ucraina sta subendo ad opera della Russia, ma che aprono un barlume di speranza affinché l’unanime condanna del mondo libero spiani la strada verso una soluzione pacifica di questo inconcepibile grande conflitto intereuropeo che rischia di ripetere le devastazioni della seconda guerra mondiale”.

lo dichiara Enzo Palumbo, presidente di Democrazia Liberale

49 visualizzazioni0 commenti