Gianluca Ferrara: Visita Istituzionale tra energia e diritti



"Mi trovo in Qatar per una visita istituzionale con i miei colleghi parlamentari. Molto importante l'incontro al Ministero degli Esteri, dove si è parlato della terribile guerra in Ucraina e della necessità di fermare questa escalation. Una guerra che sta creando problemi energetici al nostro Paese e, su questo punto, il Qatar può essere un fornitore importante di gas. Interessante momento di confronto anche con i membri del Senato con cui abbiamo individuato la necessità di sviluppare un percorso culturale ed economico comune. Anche l'incontro con l'associazione per i diritti umani è stato l'occasione di un dialogo proficuo che ci ha fatto conoscere il percorso che sta conducendo questo Paese. Un percorso ancora lungo per quanto riguarda alcuni diritti delle donne e soprattutto degli omosessuali. Un punto che mi ha colpito è l'approvazione del salario minimo, una misura che va introdotta il prima possibile anche in Italia. Toccante, dopo l'incontro con il nostro ambasciatore a Kabul Vittorio Sandalli, la visita al campo allestito per i rifugiati afgani: tra gli ospiti tanti bambini che, come quelli ucraini oggi, hanno dovuto vivere l'orrore della guerra". A dichiararlo a Spraynews è Gianluca Ferrara Vice presidente gruppo Movimento 5 Stelle al Senato

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti