I corti Spray contro la violenza sulle donne: Breve film di Umberto Baccolo


Si conclude con questo terzo capitolo l'iniziativa di oggi di Spraynews ideata e curata dal regista e scrittore Umberto Baccolo per riflettere sul tema della violenza sulle donne nella giornata ad essa dedicata: abbiamo deciso di pubblicare una serie di video sul tema realizzati da persone che nel concreto, tutti i giorni e non solo oggi, sono per attivismo o per lavoro impegnati, a volte correndo rischi personali, in questa battaglia di giustizia e protezione, e che ci hanno scritto in questi giorni precedenti per segnalarci il loro lavoro partecipando quindi alla nostra iniziativa.


Abbiamo quindi aperto il percorso stamattina con un corto scritto da Marco Costantini del Partito Radicale, per poi proseguire con il contributo degli angeli protettori delle vittime di violenza, i Carabinieri, e chiudiamo con questo Breve film contro la violenza sulle donne scritto e diretto nel 2018 dal curatore di questa rassegna, il nostro collaboratore Umberto Baccolo, che oltre che giornalista è pure regista e scrittore (conosciuto a livello europeo soprattutto per il suo progetto multimediale (n)INFOmaniac realizzato tra il 2013 ed il 2018 tra Germania e Italia), ma soprattutto attivista contro la violenza sulle donne.


Un cortometraggio di un solo minuto, ma assai potente, interpretato dall'attrice professionista Grazia Lucia Politi e da Daniele Magnone, con musica originale di Calembour, fotografia e montaggio di Andrea Sala (con l'assistenza di Riccardo Traversa) e costumi e make up di Linda Schirra, e che è stato girato sul set pavese del film sperimentale Futurus - Robot contro uomini, che Baccolo stava realizzando in quel periodo in co-regia con il celebre regista vicentino ultraottuagenario Luigi Zanuso.

3 visualizzazioni0 commenti