Cicchitto: “Soccorso azzurro di Forza Italia a magistratura faziosa e giustizialista”


Soccorso azzurro nei confronti della cosiddetta Magistratura Associata, che è cosa diversa dalla Magistratura in quanto tale che è costituita da almeno 8000 magistrati su 9000 che lavorano dalla mattina alla sera, che hanno orientamenti culturali diversi e che non sono connessi ne’ a cronisti giudiziari ne’ a talk show televisivi. Solo in dissennato soccorso azzurro nei confronti delle correnti della magistratura poteva spingere Forza Italia a candidare Calzetta contro Palamara nel collegio di Roma Primavalle.


Certamente Palamara faceva parte del gruppo ristretto che gestiva le carriere ma questo gruppo era composto da almeno 15 persone, non da uno solo. Palamara non concordava le carriere solo con se stesso.


La sua colpa e’ stata quella di esser passato da una alleanza tra la corrente di centro con quella di sinistra di Magistratura democratica ad una di segno opposto, del centro con la destra. Subito e’ partito il siluro sotto forma di trojan nel suo telefonino. Ma chi lo ha fatto ha sbagliato i suoi calcoli: il trojan esprime il massimo della invasivita’, per cui siccome Palamara era con altri 15 al centro del traffico delle influenze per le carriere allora e’ stato messo in piazza tutto il sistema, quello che diceva lui ma anche quello che dicevano gli altri 14.


A quel punto la magistratura associata si è chiusa a difesa e lo ha isolato e criminalizzato addirittura espulso. Palamara non si è arreso, ma ha risposto descrivendo il Sistema in un libro redatto con un grande giornalista come Sallusti. Adesso, siccome vogliono tacitarlo anche con procedimenti penali, Palamara si presenta alle elezioni per continuare a dare la propria testimonianza su questa magistratura deviata anche in Parlamento. Orbene se c’è’ un leader politico che è stato vittima della magistratura deviata è politicizzata questo e’ stato proprio Silvio Berlusconi. Allora non si capisce perché Forza Italia non appoggia Palamara nella sua battaglia di testimonianza ma anzi gli contrappone nel collegio un proprio candidato. Non si capisce se Forza italia fa tutto ciò per qualche meschino calcolo elettorale oppure perché qualche ridicola caricatura di Machiavelli fa il calcolo che con questo favore alla parte peggiore della Magistratura, allora questa aveva un occhio di riguardo nei confronti di chi finora ha perseguitato in tutti i modi. Il nostro ridicolo Machiavelli fa un calcolo meschino e masochista. La magistratura autonoma e libera rimarrà tale quale che sia la posizione di Forza Italia sul collegio elettorale di Roma Primavalle.


La magistratura faziosa che ha attaccato Berlusconi in tutti i modi, anche con un Tribunale speciale incompetente in materia fiscale, continuerà’ a farlo anche nel presente e nel futuro. E, anzi, prenderà questo soccorso azzurro di Forza Italia, sostenuto dalle dichiarazioni imbarazzanti per livore e violenza di qualcuno, come un atto di debolezza e di viltà e colpirà Berlusconi ancora più forte.


Di Fabrizio Cicchitto

10 visualizzazioni0 commenti