La macchina del fango per fermare il nemico, torna in edicola "culturaidentità".

Torna in edicola, venerdì 5 novembre, #CulturaIdentità il mensile fondato e diretto da Edoardo Sylos Labini con un numero che farà sicuramente discutere: La macchina del fango.




La provocatoria copertina di questo mese, disegnata da Beatrice Buonaiuto, vede infatti protagonista la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni con un ritratto ritagliato e sporco di fango accanto a quelli di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. L’approfondimento che vede le vede le firme del vice direttore della Verità Francesco Borgonovo, di Gianluca Veneziani, Marco Gervasoni, Angelo Crespi e Alberto Ciapparoni si sofferma sulla violenta macchina di diffamazione subita dai leader di centrodestra sempre all’indomani di una nomina o di una campagna elettorale. “Dal Bunga Bunga all’inchiestucola sulla presunta lobby nera” sottolinea Sylos Labini fondatore di CulturaIdentità, lo schema è sempre lo stesso: “ denigrare attraverso i media chi non è allineato al pensiero unico della sinistra “. Da non perdere l’intervista al direttore de Il Giornale Augusto Minzolini che racconta come quando, da direttore del Tg1, fu vittima anche lui di questo “metodo” oramai consolidato. Le nuove Città Identitarie di questo mese sono Arcore, Desio, Sesto San Giovanni, Sarzana, Palombara Sabina e Nerola. Norcia ricorda i 5 anni dal terremoto e Onore omaggia il Milite Ignoto. Da segnalare poi l’intervista al sindaco di Casale Monferrato Federico Riboldi, che rappresenterà le Citta’ Identitarie negli Stati Generali del Patrimonio Italiano, organismo creato dal CNEL. Da questo numero la rivista ospiterà poi mensilmente, un poster su doppia pagina dedicato al pantheon dei grandi italiani, il primo personaggio scelto in occasione del 150esimo della sua nascita è don Luigi Sturzo. Immancabile le consuete rubriche su ambiente e salute “Italia che Innova” a cura di SIMA (Società Italiana di Medicina Ambientale), sugli “Artisti” alla scoperta della creatività italiana con ArtNow, sul cibo più buono del mondo, con “ In viaggio con Itinere”, un viaggio regionale attraverso il racconto dei piatti della nostra cucina. #CulturaIdentità è in edicola al prezzo di 3 euro.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti