Misas - Master Universitario di I livello in Transport Security, Safety and Cyber protection




Grande partecipazione al Polo Unitus di Civitavecchia per il convegno: “Quadri evolutivi delle strategie di sicurezza nei trasporti e nella logistica. Il rapporto tra Security e Safety per la sicurezza dei trasporti aerei, marittimi, terrestri”.

Presso il Polo Universitario Unitus di Civitavecchia si è tenuto il convegno dal titolo: “Quadri evolutivi delle strategie di sicurezza nei trasporti e nella logistica. Il rapporto tra Security e Safety per la sicurezza dei trasporti aerei, marittimi, terrestri”. All’evento hanno partecipato numerose autorità civili, militari, professionisti, esperti e studenti.

Il professor Enrico Maria Mosconi ha aperto i saluti istituzionali che sono proseguiti con l’intervento delle autorità presenti, Stefano Ubertini Magnifico Rettore dell’Università degli Studi della Tuscia, il Presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ e del Consorzio Universitario Gabriella Sarracco e il Vice Sindaco di Civitavecchia, Manuel Magliani. A seguire, il saluto dei Presidenti dell’ Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale Pino Musolino e dell’Autorità di Sistema dello Stretto Mario Mega. La parola è passata poi a Enrico Maria Pujia, Direttore Generale della Direzione Generale per il trasporto e le infrastrutture ferroviarie che ha illustrato l’importanza strategica della sicurezza per le infrastrutture ed i trasporti. Il Colonnello Federico Ceccaroli, Comandante del 7° Reggimento Difesa CBRN Cremona, ha ribadito come l’interesse di questi argomenti sia quanto mai attuale anche in tema di protezione e difesa civile e infine, con un saluto per via telematica, sono intervenuti il Presidente Mario Mattioli ed il Direttore Generale Luca Sisto, di Confitarma.

I lavori si sono aperti con un video messaggio del Vice Ministro Alessandro Morelli del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, che ha testimoniato il vivo interesse del Governo per i temi affrontati dal convegno e per i progetti formativi legati a tali argomenti.

Enrico Maria Mosconi ha richiamato ad una riflessione sul valore aggiunto dell’ interdipendenza e della complessità dei sistemi logistici e di trasporto, nonché le sempre maggiori interrelazioni dovute alla digitalizzazione, che rendendo quantomai attuali le strategie in termini di safety e security e della gestione dei confini tra esse, aprendo la discussione ai relatori che, con altissima professionalità, hanno fornito uno spaccato non solo delle strategie ma anche delle esigenze di sicurezza per i diversi ambiti di appartenenza.

Gli approfondimenti sono stati tenuti dal Presidente di ENAC Pierluigi di Palma, Marco Ghimenti Direttore per la Direzione Centrale per l’emergenza del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, il Presidente di ANAS il Gen. C.A. Guardia di Finanza Edoardo Valente , l’Ammiraglio Gianluca Galasso, Direttore Operazioni Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, il Vice Direttore Generale di ALIS Antonio Errigo, Paolo Poletti Presidente Sicuritalia Security Solutions, già Generale di Divisione della Guardia di Finanza e Presidente del comitato scientifico del Master in Transport Security, il Generale di brigata Emilio Errigo, già Commissario Straordinario dell’Autorità di Sistema Portuale della Sicilia Orientale e Direttore Scientifico del Master.

Infine, il professor Enrico Maria Mosconi, in qualità di Direttore, ha presentato il Master Universitario in Transport Security, Safety and Cyber protection, attivato presso il Polo Universitario di Civitavecchia. Il Master è organizzato come un servizio di alta formazione per laureati di primo livello da impiegare soprattutto nella logistica intermodale, nei trasporti e nel management portuale e aeroportuale, interessati a cogliere le opportunità correnti e future promosse dallo sviluppo delle professionalità in security fisica e logica, cybersecurity e safety. Mosconi ha illustrato gli obiettivi del master, la qualità della didattica, della formazione, delle metodologie e delle tecniche necessarie per l’acquisizione di skills indispensabili per affrontare le sfide della sicurezza.

Per informazioni: https://misas.unitus.it/

Viterbo, 25 maggio 2022

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SBAGLI