Palamara: “Ribadisco mio impegno politico: ai cittadini servono punti di riferimento” (Video)


Mantova, 19 mar – Oggi Mantova ha accolto Luca Palamara con una sala gremita presso l’Università: un’attenzione surreale da parte di più di 300 persone ha seguito le oltre 2 ore 50’ di dibattito. Prima il silenzio e poi tante domande e decine e decine di libri autografati. Oggi pomeriggio, dalle ore 15, l’ex presidente Anm ha presentato il suo libro – intervista con Alessandro Sallusti “Lobby e Logge”, nel contesto di un dibattito sul tema della magistratura italiana, l’esercizio delle sue funzioni, la gestione del potere giudiziario. L’Avv. Paolo Gianolio del Foro di Mantova ha intervistato l’ex magistrato mentre Romano Bondavalli, Presidente del Circolo Culturale G. Guareschi, ha introdotto l’evento.

Palamara: “Ribadisco mio impegno politico: ai cittadini servono punti di riferimento”

Rispondendo ad una delle tante domande pervenute dal pubblico sui suoi prossimi impegni, Palamara ha ribadito quanto già messo in chiaro nel corso della presentazione di Rieti: “Non mi nascondo, non ho intenzione di farlo: è chiaro che c’è un impegno, per quanto mi riguarda, anche politico, su questi temi, dal quale non rifuggo”. “Penso di averlo fatto comprendere, se non sono stato chiaro” dichiara Palamara “non ho difficoltà a ribadirlo, di volerlo costantemente, anche con questi incontri, ribadire”. “Proprio perché penso che i cittadini, il mondo della politica, abbiano bisogno di punti di riferimento diversi” insiste l’ex magistrato il quale dichiara: “Ho potuto constatare come l’interesse che c’è stato su alcune vicende possa necessitare di essere ulteriormente sviluppato e per questo mi sento quotidianamente impegnato”.


Luciano Guido per RomaLife

11 visualizzazioni0 commenti