Paola Ferrari, gara di solidarietà tra politica e spettacolo da LaRussa al tenore Luca Minnelli


Continua la gara di solidarietà, affetto e stima da parte del mondo della politica e della cultura per Paola Ferrari, storico colto della Domenica Sportiva escluso dalla nuova gestione di RaiSport. MondoLiberOnlineNews ha raccolto alcuni interventi di volti noti della politica e non solo.

La Russa: “Eliminare Paola Ferrari non rispetta gusti pubblico”

“Credo che il rispetto del pubblico sia il valore principale per chi si occupa di intrattenerlo, ed il rispetto dei lavoratori e del loro valore professionale sia la cosa più importante per gli imprenditori. La Rai, eliminando la bravissima ed amatissima Paola Ferrari, ha sbagliato perché questa scelta non rispetta i gusti del pubblico e la professionalità di una grande conduttrice” lo dichiara Ignazio La Russa (FDI) vice presidente del Senato.


Laboccetta (Polo Sud): “Errore madornale nei confronti di Paola Ferrari”

“La Rai ha sbagliato pesantemente nei confronti di Paola Ferrari. Una straordinaria giornalista apprezzata da tutti non può essere oscurata. La questione va risolta quanto prima.” Lo dichiara in una nota l’ex Deputato Amedeo Laboccetta, Presidente di Polo Sud.

Luca Minnelli (Tenore): “Spero torni a farsi amare dal suo pubblico”

“Come uomo di spettacolo, abituato ad esibirmi in pubblico, ho sempre ammirato la capacità di Paola Ferrari di intrattenere e bucare lo schermo: una professionista davvero brava a farsi amare dal suo pubblico. Amo il calcio come la maggioranza degli italiani, e sentirò la sua mancanza. Speriamo torni presto!” Lo dichiara Luca Minnelli tenore pop lirico, nuovo disco “La voce è musica” e nuovo libro “In punta di voce” (Male Edizioni) in uscita 8 aprile.

Desiró (Buona Destra): “Assenza che pesa ad appassionati di calcio”

“Apprendo in queste ore della decisione della Rai di estromettere dalle trasmissioni fin qui condotte una professionista del calibro di Paola Ferrari. Una decisione che sembra improvvisa e che contrasta con la possibilità di valorizzare una figura altamente specializzata, che da anni ci accompagna con competenza e professionalità, soprattutto negli approfondimenti post partita. Un cambio di conduzione che si farà sentire nei cuori di tutti gli appassionati di calcio e dei tifosi della nostra Nazionale” lo dichiara Claudio Desirò del direttivo nazionale di Buona Destra e coordinatore per il Piemonte.

On. Librandi : “Paola Ferrari perla del giornalismo sportivo”

"Il dibattito che si è sviluppato in questi giorni sui social e sui giornali è solo la cartina tornasole del gravissimo errore commesso dal management Rai di oscurare una perla rara per competenza bravura e fascino del giornalismo sportivo, volto amato dagli italiani. Paola Ferrari è amata dal suo pubblico. Toglierla è stato un brutto segnale che ha tolto entusiasmo. Oltre a darle la mia solidarietà, mi auguro che la Rai sappia tornare sui suoi passi e ripristini un volto che gli italiani amano vedere e ascoltare" dichiara Gianfranco Librandi deputato di Italia Viva e imprenditore.

On. Pizzolante: “Figura imprescindibile”

“Da molti anni Paola Ferrari è per me, come per la maggioranza degli italiani, una presenza amica, una professionista seria e preparata, elemento imprescindibile dello spettacolo sportivo, che non è solo la partita ma anche ciò che ci sta attorno, cioè grande intrattenimento nel quale la Ferrari è una fuoriclasse. L’idea di non averla più al suo posto penso intristisca tutti e impoverisca la Rai” lo dichiara l'ex deputato Sergio Pizzolante.


Umberto Baccolo (SprayNews.it)

7 visualizzazioni0 commenti