PINELLI (L'ITALIA C'È), RESPONSABILE CHI PER 10 ANNI NON HA ATTIVATO GASSIFICATORE



“Ci stringiamo agli abitanti di Malagrotta e di tutta Roma Ovest. Fa rabbia vederli colpiti da un'ennesima catastrofe che non hanno fatto niente per meritare”. Lo dichiara Emanuele Pinelli, coordinatore romano de L’Italia C’è.


“Ma fa ancora più rabbia la dinamica dell'incendio”, prosegue Pinelli. “Pare che sia scoppiato nell'impianto costruito come gassificatore, cioè per trasformare rapidamente in energia i nostri rifiuti, ma veniva usato come deposito per balle di immondizia in attesa di essere spedite altrove. È una pazzia, è il mondo alla rovescia. Un impianto deve essere fare quello per cui è stato costruito. L’incendio ha avuto cause tecniche - continua l’esponente de L’Italia C’è - ma chi per dieci anni si è opposto a un uso corretto del gassificatore ne è politicamente responsabile e ieri ha visto nei cieli di Roma a cosa porta il fumo della sua ideologia".

8 visualizzazioni0 commenti