• MLO

Riccardo Muti inaugura il 21 giugno il trentunesimo "Ravenna Festival"


Non c'è verso più liberatorio, nell'intera Commedia e in tutta la poesia italiana, di "e quindi uscimmo a riveder le stelle" (Inf., XXXIV, v.139); non c'è forse immagine più colma di speranza che quella della Rocca Brancaleone dove, domenica 21 giugno alle 21.30, Riccardo Muti salirà sul podio per il concerto che apre la 31/a edizione di Ravenna Festival.

    Accade a Ravenna, che accolse l'esule Dante, nel giorno della Festa della Musica e del solstizio d'estate; la Rocca è sede di concerti sotto le stelle - quindi libertà in sicurezza nella 'Fase 3' dell'era Covid-19 - dove Muti inaugurò la prima edizione del Festival nel 1990.

    Il Maestro dirigerà la sua Orchestra Giovanile Luigi Cherubini e il soprano Rosa Feola in un programma di Skrjabin e Mozart, coronato dalla Sinfonia n.41 'Jupiter'. Il concerto, realizzato con il contributo di Eni, è già sold-out, ma sarà in diretta streaming gratuita su ravennafestival.live, in collaborazione con Riccardo Muti Music, e trasmesso da Rai Radio 3 in diretta su Euroradio.

5 visualizzazioni0 commenti