• giuliapolettiarts

Roche lancia la “Valutazione del rischio cardiovascolare” con la Cardiovascular Console

Prevenzione cardiovascolare in farmacia: Roche lancia la “Valutazione del rischio cardiovascolare” in farmacia, un nuovo servizio innovativo offerto per la prima volta alla farmacia dei servizi, attraverso la Cardiovascular Console.







In questo particolare periodo storico, il sovraccarico delle strutture sanitarie oggi impegnate nella gestione del #COVID19 ha contribuito ad aumentare la complessità e limitare l’accesso agli esami di #prevenzione e monitoraggio delle patologie cardiovascolari, attualmente tra le prime cause di mortalità della popolazione. “Partendo da questo presupposto e consapevoli dell’importanza del ruolo svolto dalle farmacie nella gestione territoriale dei pazienti, con il servizio di “Valutazione del rischio cardiovascolare”, #RocheDiagnostics propone una nuova soluzione che possa contribuire a garantire la continuità delle attività di prevenzione e monitoraggio delle #patologiecardiovascolari, sfruttando le potenzialità della #telemedicina”, commenta Simon Winzenried, Marketing Director di Roche Diagnostics SpA. La “Valutazione del rischio cardiovascolare” è un servizio erogato attraverso la “Cardiovascular Console” di Roche, la soluzione di telemedicina integrata con tutti gli strumenti Roche di autoanalisi del sangue e con i dispositivi medici di Cardioline come ECG, Holter ECG e ABPM (o “Holter pressorio”). Con la “Cardiovascular Console” il farmacista può effettuare tutti i test necessari per ottenere la “Valutazione del rischio cardiovascolare” da parte del cardiologo refertante, che verrà condivisa e consegnata al paziente. Il servizio di “Valutazione del rischio cardiovascolare” richiede la compilazione di un questionario anamnestico validato clinicamente da un team di cardiologi, la misurazione del profilo lipidico e l’effettuazione dell’ECG a 12 derivazioni. Le informazioni automaticamente acquisite dalla piattaforma di telemedicina Home Doctor, vengono trasmesse al cardiologo di riferimento che rilascerà un documento attestante la “Valutazione del rischio cardiovascolare”. Il farmacista consegnerà poi il documento al paziente. La “Valutazione del rischio cardiovascolare” in farmacia è un servizio realizzato in collaborazione con aziende leader nel settore: la piattaforma di telemedicina Home Doctor di TIM, i medical device di Cardioline, il team di cardiologici e i servizi di refertazione di Cardio On Line Europe. La sinergia con queste aziende ha permesso di realizzare prima la “#CardiovascularConsole”, un servizio già apprezzato su tutto il territorio nazionale per la sua qualità e completezza, e poi di consolidare l’esperienza nelle #farmacie proponendo ora la “Valutazione del rischio cardiovascolare”, una soluzione unica e innovativa presentata per la prima volta da Roche alla farmacia dei servizi. La nuova proposta di Roche nasce dall’esperienza quotidiana maturata in più di 4.000 farmacie clienti, e si concretizza attraverso la realizzazione di un servizio all’avanguardia per il mercato delle farmacie, finora disponibile solo all’interno di centri medici e strutture sanitarie. Questo costituisce un ulteriore esempio dell’impegno continuo di Roche nel promuovere la prevenzione in #farmacia, portato avanti anche attraverso il portale Qui Puoi, in cui è possibile reperire informazioni sugli esami disponibili e sulle farmacie in cui vengono proposti.




6 visualizzazioni0 commenti