SICUREZZA: LIBRANDI, SALVINI STRUMENTALIZZA FERRAGNI CONTRO SALA, MA E' LA LEGA AD AVER FATTO ZERO

Dichiarazione di Gianfranco Librandi, deputato di Italia Viva:


“Salvini non si smentisce mai. Il suo tentativo di strumentalizzare le parole di Chiara Ferragni contro Beppe Sala sul tema sicurezza a Milano è stato stoppato dalla stessa fashion blogger, che ha espresso la sua piena fiducia nei confronti del sindaco. Per Salvini una lezione di stile ed etica. È assolutamente legittimo che ogni cittadino, anche se personaggio pubblico, possa esprimere preoccupazione su un tema così delicato, ma è sgradevole e pericoloso che un leader di partito utilizzi ogni pretesto per alimentare panico collettivo, che finisce con il generare diffidenza e discriminazione.



Sia chiaro che le accuse di Salvini, così come la paura da lui disseminata, sono lontane anni luce dalla realtà dei dati diffusi poche settimane fa dalla prefettura. Milano è una città sicura, aperta e inclusiva, in cui l’amministrazione Sala ha avviato progetti e iniziative sociali volte a risolvere anche le aree di criticità. Da Salvini invece solo spicciola è falsa propaganda. Cosa fa la regione a guida leghista per l’integrazione e le case popolari ad esempio? E, soprattutto, cosa ha fatto Salvini quando era ministro dell’Interno per la sua città? Lo diciamo noi: zero”.

2 visualizzazioni0 commenti