Sisto incontra Piro: "Tribunale di Lagonegro importante presidio giudiziario"



I temi del miglioramento e del rafforzamento del sistema della giustizia a livello territoriale sono stati affrontati oggi a Roma al Ministero della Giustizia dal capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Francesco Piro che ha incontrato il sottosegretario alla Giustizia Francesco Sisto (Fi). La riforma della giustizia che farà seguito al Recovery Plan discusso in Parlamento e che sarà inviato alla Commissione Europea – è stato sostenuto nell’incontro – rappresenta una grande opportunità non solo per ridurre i tempi dei processi, secondo gli obiettivi prefissi, del 40 per cento per il settore civile e almeno del 25 per cento per il penale, ma per avvicinare di più giustizia e cittadini in tutte le aree del Paese. Di qui la sollecitazione di Piro ad assumere iniziative e provvedimenti a favore del Tribunale di Lagonegro, importante presidio giudiziario di un vasto comprensorio interregionale, procedendo prioritariamente al potenziamento dei servizi e del personale. L’Area Sud occidentale della Basilicata, a confine tra Calabria e Campania – ha sottolineato il capogruppo di Fi - merita più attenzione. Pertanto la Giustizia deve far sentire la sua presenza sul territorio per ridare fiducia e garantire la legalità, ciò soprattutto in vista degli interventi strutturali rinvenienti dal Recovery Plan. In concreto, occorrono – ha detto Piro - interventi strutturali e immateriali; è necessaria la funzionale allocazione degli uffici del Giudice di Pace in altra sede, come è urgente un’adeguata dotazione di strumenti di tecnologia digitale e necessita la rivisitazione della pianta organica con un numero maggiore di Magistrati e più personale di Cancelleria e di segreteria. Piro ha invitato il sottosegretario Sisto ad una visita agli uffici giudiziari di Lagonegro per una conoscenza diretta della situazione!

3 visualizzazioni0 commenti