Via i cinguettii che disinformano sul vaccino anticovid



L’impegno di Twitter contro le notizie false e pericolose

Fa piacere sapere che Twitter ha deciso di intervenire duramente contro l’abitudine incivile di postare notizie false. Soprattutto ora che sta per arrivare il vaccino anti Covid.

Già veicolo di disinformazione sulla pandemia, Twitter, speriamo sia così, ha dichiarato che inizierà a rimuovere i tweet che contengono informazioni potenzialmente pericolose, false e fuorvianti sul vaccino. I tweet che non rappresentano un pericolo saranno soltanto segnalati.

Twitter, spiega la società proprietaria del social media, elimina già i tweet che contengono fake news, ad esempio sulla natura del virus e la sua diffusione, o la sicurezza e l'efficacia di trattamenti e misure di prevenzione.

A partire dalla prossima settimana saranno rimossi anche i post in cui si sostengono teorie cospirative come l'uso dei vaccini per recare danno o controllare le popolazioni, notizie ampiamente smentite sugli effetti collaterali del vaccino, quelli in cui si afferma che il Covid non è reale o comunque non è serio, e quindi non è necessario vaccinarsi.

A partire dal 2021, inoltre, Twitter segnalerà i post che contengono informazioni non comprovate, ma non pericolose rinviando gli utenti a fonti sanitarie autorevoli.

“Nel contesto di una pandemia globale, la corretta informazione sui vaccini rappresenta una sfida significativa e crescente per la salute pubblica, e tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere”.

Speriamo che negazionisti, improvvisati virologi, finti divulgatori, santoni della dietrologia abbiano finalmente vita dura. Postare un commento con una falsa notizia è molto facile ma è altrettanto difficile riuscire a smentirlo.

1 visualizzazione0 commenti

Iscriviti alla nostra newsletter

© 2023 by Mondoliberonline!